19 Marzo 2021

WhatsApp e Instagram Down oggi 19 marzo, i due social non funzionano in tutta Italia: migliaia le segnalazioni

WhatsApp e Instagram down: sono fuori uso oggi venerdì 19 marzo 2021. Gli utenti dell’app di messaggistica, così come quelli del popolare social, stanno segnalando il malfunzionamento. Anche Facebook e Messenger a singhiozzo. Gli utenti dei social di Mark Zuckerberg stanno segnalando malfunzionamenti in diverse zona d’Italia, Europa e del mondo. Le segnalazioni, come certificato dal sito specializzato DownDetector, sono cominciate intorno alle 18.15.
Come di consueto in questi casi, le prime notizie arrivano da Twitter, dove gli hashtag #WhatsAppDown e #InstagramDown sono andati immediatamente in tendenza. Mentre su WhatsApp risulta impossibile mandare messaggi, su Instagram è il feed a non aggiornarsi. Facebook e Messenger, invece, mostrano problematiche minori
Le segnalazioni riguardano tutto il territorio italiano.
Come di consueto in questi casi, le prime notizie arrivano da Twitter, dove gli hashtag #WhatsAppDown e #InstagramDown sono andati immediatamente in tendenza.
Nello specifico, Whatsapp nel momento in cui si tenta di accedere ad una conversazione o alla lista delle chat, restituisce l’errore “Connessione..” all’infinito, mentre Instagram non riesce a caricare le fotografie ed il newsfeed e restituisce un errore generico.
Non ci sono commenti ufficiali di Facebook in merito, anche per Messenger si registrano problematiche.
Si stanno moltiplicando le segnalazioni in Italia di utenti che non riescono ad utilizzare WhatsApp e Instagram a causa del down di entrambe le popolari applicazioni. Lo denuncia il Codacons, che sta ricevendo le richieste di aiuto di centinaia di utenti. «In un momento in cui milioni di italiani sono costretti a lavorare in smartworking, disservizi come quello odierno causano pesanti disagi e rallentano l’attività dei cittadini, impendendo di inviare messaggi anche importanti» spiega il Codacons. «Anche Instagram risulterebbe coinvolto nei disagi, ma è soprattutto il down di Whatsapp a scatenare le ire degli utenti e a creare i maggiori problemi» aggiunge l’associazione dei consumatori. «Non è la prima volta che in Italia si registrano simili black out, che in questo periodo di emergenza sanitaria e di smartworking forzato appaiono ancora più gravi» prosegue l’associazione. «Per questo chiediamo a Facebook, proprietaria di WhatsApp e Instagram, di risarcire in modo automatico tutti gli utenti italiani coinvolti nel disservizio odierno, studiando assieme al Codacons le forme di indennizzo più adeguate» aggiunge ancora.

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox