23 Giugno 2020

VOLI ANNULLATI “CAUSA COVID”: CHIEDI IL RIMBORSO DI QUANTO SPESO!

    Moltissime cancellazioni di voli “causa Covid”: a disposizione dei passeggeri coinvolti una diffida per chiedere il rimborso integrale del biglietto oltre alle eventuali spese di soggiorno sostenute!

    I FATTI

    A far data dal 3 giugno 2020 i voli da e per molti paesi sono ripresi “regolarmente” quindi il settore turistico inerente i “voli” appare tornato alla normalità. Nonostante ciò molte compagnie aeree stanno annullando molti voli adducendo imprecisate motivazioni collegate all’emergenza sanitaria Covid19.

    Anche l’Enac, Ente Nazionale Aviazione Civile, l’autorità italiana di regolamentazione tecnica, certificazione e vigilanza nel settore dell’aviazione civile, ha annunciato di aver avviato istruttorie che potrebbero portare a sanzionare diverse compagnie aeree: in questo modo ha confermato che molti operatori consentono di prenotare i voli, in date successive al 3 giugno 2020, salvo poi cancellarli poco dopo l’acquisto per motivazioni (non veritiere) riferite all’epidemia Covid19.

    VOUCHER? NO GRAZIE!

    Attualmente, le compagnie aeree – quando annullano un volo per esigenze “non collegate all’emergenza Covid-19”, ai sensi del combinato disposto degli artt 5 e 8 Reg Ce 261/2004 – sono tenute  a garantire la riprotezione del viaggiatore oppure, se non è possibile o non viene accettata, il rimborso del prezzo del biglietto (e comunque la compensazione pecuniaria, nel caso in cui il preavviso in merito all’annullamento del volo in questione) sia stato inferiore ai 14 giorni.

    Non è pertanto consentito a fronte di annullamenti di voli successivi al 3 giugno 2020 restituire un voucher come rimborso del biglietto rimasto inutilizzato.

    L’INIZIATIVA CODACONS

    L’Associazione mette a disposizione dei passeggeri coinvolti una diffida per chiedere il rimborso integrale del biglietto, oltre alle eventuali spese di soggiorno sostenute; il tutto salvo ulteriore richiesta di risarcimento del danno, anche da vacanza rovinata, eventualmente da avanzarsi nei confronti della Compagnia Aerea – la sola realmente responsabile degli annullamenti.

    PER ADERIRE

    Per aderire all’iniziativa e scaricare i moduli per chiedere il rimborso delle spese sostenute, clicca sul tasto PayPal di seguito.

    Una volta concluso il pagamento sarai reindirizzato in automatico alla compilazione del form d’iscrizione; se questo non dovesse accadere, clicca su “torna sul sito del venditore” per completare la procedura di iscrizione e scaricare il modulo.




        Previous Next
        Close
        Test Caption
        Test Description goes like this
        WordPress Lightbox