8 Settembre 2020

VENETO BANCA: IL 24 OTTOBRE SI APRE IL PROCESSO A TREVISO

     

    CODACONS LANCIA COSTITUZIONE DI PARTE CIVILE DI MASSA IN FAVORE DI TUTTI I RISPARMIATORI GABBATI

    Sul caso di Veneto Banca il prossimo 24 ottobre si aprirà ufficialmente il processo a Treviso. Dopo la dichiarazione di incompetenza territoriale pronunciata dal Tribunale di Roma, finalmente il procedimento penale a carico della ex dirigenza di Veneto Banca prenderà il via con l’udienza preliminare fissata per il 24 ottobre 2020.
    Ostacolo all’esercizio delle funzioni delle autorità pubbliche di vigilanza, aggiotaggio e falso in prospetto i reati contestati all’ex AD della banca.
    Si riapre quindi la possibilità per gli azionisti danneggiati di presentare la propria costituzione di parte civile e chiedere il risarcimento di tutti i danni subiti.
    Il Codacons, che assiste in Italia il maggior numero di risparmiatori truffati dalle banche, ha deciso quindi di avviare una costituzione di parte civile di massa in favore degli azionisti di Veneto Banca: tutti coloro che intendano partecipare al processo e chiedere il risarcimento dei danni materiali e morali subiti possono partecipare all’azione scaricando l’apposita modulistica pubblicata alla pagina https://codacons.it/veneto-banca-al-via-il-processo-penale-a-treviso-2/

    Previous Next
    Close
    Test Caption
    Test Description goes like this
    WordPress Lightbox