20 Febbraio 2011

“Vecchioni il più votato”, e scoppia il caos

«Vecchioni il più votato», e scoppia il caos
 

(al. br.) E volevi che non scoppiasse, anche quest’ anno, un ?caso Sanremo?? Ieri, alla conferenza stampa prima della finale è successo di tutto: rivelati dati che non andavano detti, Mazzi infuriato, Morandi di più, lascia la sala e gli scappa pure un ?vaffa?? a Mamma Rai. L’ imputato è sempre lui, il televoto. Cos’ è successo? Rispondendo a una domanda tecnica sul meccanismo, il funzionario di Rai Trade, tale Sebastian Marcolin, ha esordito dicendo: «E’ stato Vecchioni il più votato di venerdì» scatenano l’ immediata reazione del direttore artistico. Un Mazzi tra l’ incredulo e l’ imbestialito ha faticosamente contenuto la rabbia e ha stoppato tutto: «Non si doveva dire, da questa leggerezza qualcuno verrà danneggiato. Bisognava limitarsi a fornire dei dati generali». Appena fatto quel nome la notizia era sulla bocca di tutti e da lì a Internet il passo è brevissimo. Mentre Rai Trade minimizza, Mazzi s’ infuria perché tutto questo avrà ripercussioni anche sulle scommesse (e infatti il professore è crollato nelle quotazioni). Ma Marcolin è recidivo e prosegue: «Il più votato in Lombardia è stato Van De Sfroos, in Puglia Al Bano». A quel punto Mazza blocca tutto e Morandi si alza e se ne va e viene captato il ?vaffa?. Per Rai Trade cambia poco, il televoto influenza ?solo? il 50% del risultato (hai detto niente), il Codacons minaccia di bloccare il meccanismo non lo fa, ma vigila, e Vecchioni è contento, sorpreso: non crede di essere penalizzato.

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox