19 Maggio 2019

Tlc: Codacons,class action contro Apple,per problemi Iphone7 (2)

 

(ANSA) – ROMA, 19 MAG – “Un vero e proprio difetto di conformità del telefono – prosegue l’associazione – che legittima il suo possessore a richiedere al venditore il ripristino senza spese, sulla base dell’art. 130 del Codice del Consumo. Tuttavia, nonostante il comando legislativo, i consumatori lamentano il fatto che dopo essersi rivolti ai centri di assistenza Apple, a seguito di una diagnostica sul dispositivo e riscontrato il problema, viene incomprensibilmente proposto loro, se il telefono non è in garanzia, il pagamento della riparazione dell’apparecchio o, in alternativa, di effettuare una permuta per l’acquisto di un nuovo dispositivo”. Per questo il Codacons ha diffidato Apple Inc. One, Apple Distribution International, Apple Italia a voler provvedere a: “inibire gli atti e i comportamenti lesivi degli interessi dei consumatori e degli utenti e quindi a ripristinare senza spese per il consumatore i dispositivi difettosi ancorché non coperti da garanzia; adottare le misure idonee a correggere o eliminare gli effetti dannosi delle violazioni contestate volendo fornire pubblicamente le istruzioni opportune per ripristinare gratuitamente i dispositivi difettosi ancorché non coperti da garanzia”. Se entro 15 giorni Apple non adotterà misure in tal senso, la class action Codacons – conclude la nota – proseguirà con la citazione dell’azienda in Tribunale.

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox