20 Marzo 2019

Tlc: Codacons, bollette a 28 giorni costate 2 mld

 

(ANSA) – ROMA, 20 MAR – “Attendiamo fiduciosi la sentenza del Consiglio di Stato sulle bollette a 28 giorni, e confidiamo che i giudici di Palazzo Spada riconoscano finalmente e pienamente il diritto degli utenti ad ottenere il rimborso per l’illecita pratica delle bollette a 28 giorni”. Lo afferma il presidente Codacons, Carlo Rienzi, commentando la nota del Consiglio di Stato con cui si spiegano le motivazioni del rinvio della decisione al prossimo 21 maggio. “Il diritto degli utenti italiani a riottenere i soldi ingiustamente incassati dalle compagnie telefoniche non può essere continuamente messo in discussione da cavilli legali e ripetuti ricorsi dei gestori della telefonia – spiega il presidente Carlo Rienzi – Siamo fiduciosi che il prossimo 21 maggio il Consiglio di Stato riconosca gli interessi lesi dei consumatori dando il via libera agli indennizzi ordinati dall’Agcom, anche in considerazione del fatto che l’illegittima pratica delle fatturazioni a 28 giorni è costata a 10 milioni di italiani oltre 2 miliardi di euro” conclude Rienzi. (ANSA).

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox