19 Febbraio 2017

Telefoni in tilt Raccolta di firme dei residenti

    Telefoni in tilt Raccolta di firme dei residenti

    I DISAGI VALLE CASTELLANA Malfunzionamenti, interruzioni, disagi. Gli abitanti di Valle Castellana e della frazione di San Vito già provati da maltempo, terremoto e dissesti scrivono al gestore di telefonia Tim-Telecom Italia e per conoscenza a Prefetto di Teramo, Codacons e sindaco di Valle Castellana. Nella missiva, corredata da oltre 50 firme, descrivono una situazione di scarsa manutenzione di cavi ed impianti che pertanto non riescono a garantire la piena funzionalità delle linee di comunicazione. Una condizione di disagio che si aggrava perché sovente ad avere interruzioni è anche la linea fissa, dunque non soltanto i cellulari, con conseguente impossibilità per gli abitanti di comunicare in alcun modo con il resto del mondo. Nella zona inoltre manca anche un’ adeguata copertura di linea Adsl, il che significa anche impossibilità per chi lavora con il web di garantire un servizio adeguato e costante con ripercussioni per la propria attività e per il proprio reddito. Le linee sono spesso coperte da piante che non vengono potate con cadenza regolare e questa resta una delle principali cause di malfunzionamento. Un disservizio che si manifesta anche in giornate non caratterizzate dal maltempo ma che si è notevolmente acuito dopo le nevicate di gennaio. © RIPRODUZIONE RISERVATA.

    Previous Next
    Close
    Test Caption
    Test Description goes like this
    WordPress Lightbox