9 Marzo 2015

Telecomunicazioni. Codacons su class action contro Telecom, Wind e Vodafone

Telecomunicazioni. Codacons su class action contro Telecom, Wind e Vodafone

(AGENPARL) – Roma, 09 mar – Decisione giusta e coraggiosa dell’Antitrust che multa per un complessivo di 1.5 milioni di euro tre compagnie telefoniche, Wind, Telecom e Vodafone, responsabili del passaggio di alcuni servizi, relativi alla reperibilità, da gratuiti a pagamento.  Lo spiega, in una nota, il Codacons che aggiunge: L’Antitrust sottolinea come ciò sia avvenuto in modo unilaterale e senza corretta comunicazione da parte delle compagnie suddette, ponendo in essere quindi una pratica commerciale scorretta. Il comportamento censurato riguarda per Telecom e Vodafone il passaggio di alcuni servizi da gratuiti a pagamento (per la prima i servizi “Lo sai” e “ChiamaOra”, per la seconda “Recall” e “Chiamami”), mentre per Wind l’attivazione unilaterale di un servizio oneroso; tutte pratiche che ai sensi del Codice del Consumo, sono state ritenute pratiche scorrette ed aggressive, consistenti in forniture non richieste.
Per il Codacons gravissimo il comportamento di queste compagnie telefoniche, migliaia, anzi milioni i cittadini che in virtù di queste pratiche commerciali scorrette sono stati danneggiati, pagando qualcosa che non era a loro dovuto.
Il Codacons ha intenzione di proporre un’azione di classe a tutela dei consumatori danneggiati; tutti coloro che ritengono di aver subito un disagio dalle pratiche poste in essere da queste compagnie telefoniche facciano pervenire richiesta tramite mail all’indirizzo codacons.milano@libero.it.

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox