17 Dicembre 2004

Tassa spedizione bollette condannata la Telecom

Tassa spedizione bollette condannata la Telecom

Mille richieste di risarcimento danni alla Telecom dalla provincia di Salerno. E` di cento euro il rimborso per ogni utente che negli ultimi dieci anni ha versato la somma di 21,56 euro addebitata come tassa per le spese di spedizione della fattura. Ad operare sulla base della sentenza del giudice di pace di Catanzaro il Codacons. «La Telecom spa ha ottenuto un illecito arricchimento che comporta il diritto per il consumatore ad ottenere la ripetizione di quanto indebitamente pagato, maggiorato degli interessi» ha stabilito la sentenza del 21 aprile 2004. Ora la parola va alle associazioni regionali per la tutela dei consumatori. Contro la Telecom spa in merito al rimborso delle spese di spedizione delle bollette addebitate illegittimamente all`utente, il pool di avvocati del Codacons di Salerno ha raccolto oltre mille richieste di risarcimento danni. Dopo la clamorosa sentenza espressa dal giudice di pace di Catanzaro il 21 aprile 2004 che ha condannato la Telecom S.p.a. alla ripetizione dell`indebito e al risarcimento del danno ora anche le associazioni regionali cominciano a muoversi.

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox