12 Ottobre 2021

STOP AI TEST PRIVATI SUGLI ALIMENTI

     

    SUL SOLE 24 ORE DI OGGI LE INIZIATIVE A DIFESA DEI CONSUMATORI E DELLE AZIENDE

     

    Contro il malvezzo di turbare il mercato pubblicizzando test “casarecci” sui prodotti alimentari è stata pubblicata oggi una pagina su “Il Sole 24 ore” che dà conto delle iniziative avviate dai consumatori contro tale pratica che rischia di alterare la concorrenza.
    Sul quotidiano economico si dà notizia delle 10 denunce inviate dal Codacons a Procure e Antitrust contro soggetti privati che conducono test comparativi sugli alimenti in violazione delle norme italiane e comunitarie.
    La diffusione dei Test in questione su social, riviste, testate online, newsletter, canali “commerciali”, ecc. sulla base di presunte analisi, condotte da soggetti privati senza alcun controllo sulle procedure adottate e in assenza di contraddittorio, causano un danno ai consumatori indirizzati verso alcuni marchi in modo ingannevole, e una lesione dell’immagine e della reputazione nei confronti delle Aziende, oltre che un incremento di fatturato per quei soggetti che ottengono valutazioni “positive” da parte di società editoriali con scopo di lucro.
    Una pratica commerciale scorretta, quindi, che ha portato il Codacons a diffidare formalmente la società editoriale Altroconsumo – che periodicamente realizza indagini sui prodotti alimentari – dal pubblicare nuovi test in violazione della normativa italiane ed europea.
    Intanto l’Antitrust avrebbe aperto un fascicolo sui test della rivista Il Salvagente dedicati all’olio extravergine d’oliva che hanno premiato alcune aziende bocciandone altre.

    Previous Next
    Close
    Test Caption
    Test Description goes like this
    WordPress Lightbox