27 Dicembre 2011

Saldi al via il 2 gennaio. Ogni famiglia spenderà 400 euro (ma secondo il Codacons saranno solo 110)  

Saldi al via il 2 gennaio. Ogni famiglia spenderà 400 euro (ma secondo il Codacons saranno solo 110)
 

Anche se ci sono state tante "false partenze" con sconti proposti in varie formule, (mail, sms, telefonate, passaparola) il via ufficiale dei saldi, stabilito da Confcommercio è fissato per il 5 gennaio per la maggioranza delle città a cominciare da Roma, Milano, Torino e Napoli. Basilicata e Sicilia anticiperanno invece al 2 , mentre chiuderà la Valle d’ Aosta il 10. La durata media degli sconti prevista è di 60 giorni. Le previsioni di spes a discordanti Secondo l’ ufficio studi di Confcommercio nel 2012 ogni famiglia investirà nei saldi invernali 403 euro. Per l’ acquisto di capi d’ abbigliamento e accessori gli italiani spenderanno complessivamente 6,1 miliardi di euro pari al 18% del fatturato annuo del settore. "La crisi economica e una stagione autunnale caratterizzata da un clima mite – sottolinea Renato Borghi, presidente di Federazione Moda Italia e vicepresidente di Confcommercio – non hanno di certo favorito le vendite di capi d’ abbigliamento della collezione autunno/inverno. E anche a dicembre abbiamo dovuto fare i conti con un Natale all’ insegna del risparmio e di molta prudenza negli acquisti. Inoltre, i margini delle imprese hanno subito un’ ulteriore riduzione perché per sostenere consumi già deboli i commercianti, laddove possibile, hanno assorbito l’ aumento dell’ Iva dal 20% al 21% deciso quest’ estate. Ora con l’ avvio dei saldi confidiamo in una boccata d’ ossigeno per le vendite ".

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox