2 Novembre 2018

Roma, “pioggia” di calcinacci in un asilo. Scuola chiusa, beffa controlli

 

Beffa controlli, scuole comunali chiuse il 30 ottobre la messa in sicurezza. Ma al rientro, venerdì 2 novembre, la sopresa: l’ asilo “Brontolo” chiuso per il crollo di calcinacci dal soffitto. A cedere alcuni pannelli, con la caduta di materiali nei lettini dove i bambini vengono fatti risposare. I vigili del fuoco, intervenuti nella mattinata di venerdì, hanno così dichiarato inagibile le aule. Inoltre, secondo quanto riportato dal Codacons, altri locali del nido risulterebbero allagati, e in diverse aule i pannelli che ricoprono il soffitto apparirebbero deteriorati e pericolanti. Una situazione limite, sembrerebbe già più volte segnalata dalle maestre alle autorità competenti. Una doppia beffa, considerando che, secondo l’ ordinanza del Campidoglio, le scuole erano rimaste chiuse per la giornata del 30 ottobre proprio per rilevare e segnalare eventuali criticità riscontrate a seguito del maltempo. Proprio per chiarire le cause del cedimento avvenuto nell’ istituto di via Antonio Genovesi, il Codacons ha così deciso di presentare un esposto alla Procura della Repubblica di Roma

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox