fbpx
11 Novembre 2017

Rogo al centro benessere «È un atto vandalico»

«Hanno dato fuoco all’ ex centro benessere di Noccoli. Abbiamo allertato pompieri e carabinieri: hanno verificato che l’ incendio è doloso». Il sindaco di Cremeno Pier Luigi Invernizzi condanna quello che appare come un atto vandalico messo in atto giovedì sera. «Il rogo non ha creato danni gravi – prosegue – pareti annerite e qualche materassino bruciato. Rimane l’ allarme. Già in passato, questa struttura era stata nel mirino dei vandali. Si sono introdotti nello stabile dopo aver infranto le vetrate». Conclusione: «Inviteremo le forze dell’ ordine – conclude il sindaco di Cremeno – a tenere d’ occhio questa zona che, come si è visto, anche questa volta ha accusato i danni provocati dai teppisti. E questa volta in maniera più grave: un incendio». L’ ex centro benessere dei Noccoli va in malora dal 2014, da quando era stato chiuso. E da allora è diventato “terra di conquista”. Il sindaco di Cremeno allarga le braccia: «La proprietà è in mano ad una società in fallimento», spiega. Sulla vicenda è intervenuto anche il Codacons: «I vigili del fuoco sono riusciti a contenere le fiamme evitando gravi danni alla struttura e un disastro ambientale – è scritto in una nota – Il sindaco deve garantire la sorveglianza del paese». B.Gro.
 

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox