8 Luglio 2009

Portabilità del numero, tutti i rischi

Portabilità del numero, tutti i rischi Alcuni suggerimenti per evitare le inattese stangate in bolletta

 «I gestori fanno tanta pubblicità al servizio di number portability (la possibilità di passare da un gestore all’altro mantenendo il vecchio numero del telefonino) ma nessuno di loro spiega quanto l’adesione a questo servizio costi a noi ignari consumatori – scrive il Codacons – spieghiamo meglio, la maggior parte dei contratti, come ben sapete, prevedono un costo molto basso per le telefonate fra clienti dello stesso gestore (solitamente 10 o 12 cent al minuto) ma costi ancora sproporzionalmente alti per telefonate effettuate all’indirizzo di un abbonato di un gestore diverso dal proprio (per le quali si arriva a pagare anche a 25 e più cent al minuto). Oggi, a causa della possibilità offertaci di migrare da un gestore all’altro senza cambiare il proprio numero del cellulare, il prefisso non identifica più il gestore (prima i 340, 347, 348, 349 etc. eravamo certi fossero Vodafone e i 335, 337, 338, 339, 333, etc. eravamo certi fossero Tim) e anche quelle telefonate che pensiamo costino poco possono in realtà costarci parecchio. Ad esempio una telefonata di 10 minuti fatta pensando che costi, fra scatto alla risposta e tariffa, intorno a 1,3 euro, potrebbe in realtà costarvi 3 euro. Un modo per sapere se la telefonata che stiamo per fare ci costerà poco o molto, in realtà esiste. Prendete nota: sarà sufficiente anteporre al numero che si sta chiamando un codice numerico: 456 per i clienti Vodafone, 4884 per i clienti Tim affinchè una gentilissima e «gratuita» voce di donna ci comunichi a che gestore oggi appartiene il numero che stiamo chiamando per poi lanciare in automatico la chiamata che, saremo liberi di accettare o rifiutare. Immaginiamo che lo stesso servizio sia garantito anche dagli altri gestori e che sia sufficiente chiedere il codice da anteporre alle chiamate ai rispettivi servizi clienti». www.codacons.it

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox