17 Dicembre 2013

Natale: inchiesta Agi, acquisti giu’ ma si spera in rush finale

Natale: inchiesta Agi, acquisti giu’ ma si spera in rush finale

(AGI) – Roma, 16 dic. – Gli studi effettuati sulle previsioni
di acquisto indicano una spesa procapite compresa tra 170 euro
(Confcommercio e Confesercenti) e i 173 euro (Codacons), con
variazioni territoriali: se a Roma la Confesercenti stima una
spesa media di 200 euro a famiglia, a Milano la Camera di
Commercio prevede 224 euro a testa, a Genova la
Federconsumatori valuta 100 euro circa, in Veneto la
Confcommercio calcola una spesa di circa 300 euro e in Calabria
sotto i 100 euro per oltre il 60% della popolazione. A livello
nazionale, secondo Confesercenti l’effetto Natale (l’insieme di
spese e consumi innescato dalle festivita’) non tracolla come
nel 2012 ma e’ in leggera flessione dell’1,8-2%. Se nel
dicembre 2012 si erano registrati cali di vendite nel commercio
al dettaglio del 3,8%, annullando di fatto l’effetto delle
feste, quest’anno i consumi dovrebbero segnare una leggera
ripresa rispetto a quel -3,8%, senza comunque passare in
positivo. Stando alle intenzioni di acquisto rilevate dal
sondaggio SWG, si dovrebbe registrare un piccolo aumento della
spesa media per i regali (+1,3%), mentre calano quella per i
viaggi (-9%) e la parte delle tredicesime destinata agli
acquisti (-140 milioni).

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this