5 Febbraio 2020

Le prove per il «5G» sono vietate a Nicosia

 

In città la tecnologia della nuova «rete 5G» non potrà essere sperimentata. Così ha deciso il sindaco Luigi Bonelli con propria ordinanza, la numero 12 di quest’ anno, pubblicata ieri all’ albo pretorio. La nuova e potente tecnologia 5G, sicuramente più potenti rispetto a quelle usate attualmente, rimarrà vietata sul territorio comunale in «attesa della nuova classificazione della cancerogenesi annunciata dall’ International Agency for Research on Cancer». Proprio perché non è ancora chiaro quali siano i rischi della «rete 5G» per la salute, a novembre scorso, il Movimento della difesa dei territori, chiese al Comune, con una nota scritta, di sospendere in autotutela l’ installazione di celle 5G su tutto il territorio cittadino. A fare scattare l’ allarme e quindi a sollecitare la richiesta da parte di Mdt era stata l’ informativa del Codacons a proposito delle attività di sperimentazione e/o installazione delle tecnologie 5G che erano in corso, dall’ autunno scorso, già in corso in diversi Comuni italiani. Sulla base di quella informativa di Codacons Mdt si preoccupava per i possibili effetti nocivi sulla salute «di questa nuova tecnologia», che, come ha anche sottolineato il sindaco Luigi Bonelli nella sua ordinanza, non ancora del tutto definita e sicuramente non testata. La prudenza è d’ obbligo perché, a quanto pare, la rete che si basa sul 5G utilizza elevatissime frequenze nel campo delle microonde e una rete molto fitta di trasmettitori. «Non è necessario – chiedeva a novembre Fabio Bruno, presidente di Mdt, nella nota inviata al Comune – attendere gli effetti che un “5G”, con la promessa di una maggiore velocità e inter -connettività, potrebbe avere con grande probabilità sulla salute» e quindi proseguiva sottolineato che «in linea con il principio di precauzione valido a livello comunitario è necessario non permettere l’ installazione di celle 5G, fintantoché la comunità scientifica non si esprima in maniera definitiva». Appello che è stato pienamente accolto. (*CPU*)

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox