22 Gennaio 2008

LA TRUFFA CORRE VIA SMS, LA DENUNCIA DEL CODACONS

LA TRUFFA CORRE VIA SMS, LA DENUNCIA DEL CODACONS
Centinaia di messaggi sui telefonini: chiamare in segreteria al numero verde

Castellammare. Scherzo di Carnevale o truffa tramite sms? È il quesito che da una settimana si stanno ponendo molti cittadini dell`area stabiese. Sui loro cellulari, con gestori telefonici diversi, stanno arrivando infatti strani messaggini provenienti da un numero sconosciuto. Di tono familiare l`sms che arriva, con prefisso estero (come +25, mentre per l`Italia è il +39) e che rimanda a un non meglio identificato telefono fisso (il più delle volte si tratta di un numero a pagamento come l`899). Solitamente il testo recita così “Ti ho lasciato un messaggio in segreteria. Chiama subito da telefono fisso al numero 899… per ascoltarlo. Baci“. Incuriositi e preoccupati coloro che hanno ricevuto in questi giorni il messaggino. Ma quasi tutti subito hanno pensato ad un raggiro. “Ho ricevuto ieri questo sms – ha spiegato una giovane donna Imma T. – e in un primo momento pensavo fosse un mio amico che mi voleva fare uno scherzo, poi il mio ragazzo mi ha detto di guardare da dove arrivava, prima di rispondere, e lì mi sono fermata“. Simile il racconto di un anziano Giovanni G.. “Uso il cellulare solo per lavoro ed il dubbio di chi potesse cercarmi è durato un attimo – dice l`uomo – mi ha colpito subito il recapito di partenza di fuori nazione e quello da richiamare, addirittura a pagamento“. Invita alla cautela anche il Codacons stabiese. “In questi casi, non solo bisogna fare attenzione alla provenienza – commenta Anna Baccari, responsabile dell`associazione a difesa dei consumatori di via D`Annunzio – ma ancor di più al numero finale da digitare, come 899, 144, che potrebbe far arrivare a casa bollette stratosferiche, meglio cancellare l`sms per evitare esborsi economici non preventivati“.

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox