fbpx
11 Agosto 2019

Il sindaco di Delia dice no al test 5G

Il sindaco di Sommatino Gianfilippo Banchieri ha deciso di aderire all’ invito che gli è stato rivolto in questi ultimi giorni dal Codacons, l’ associazione a difesa dei consumatori, che ha l’ obiettivo di fermare e rifiutare la sperimentazione del 5G nel territorio deliano. Proprio per questo motivo domani il primo cittadinoha annunciato che firmerà una ordinanza che va in questa direzione. «Si tratta di una misura doverosa – dice Gianfilippo Banchieri – in attesa che vi siano dati scientifici certi circa gli effetti sulla salute. Mi sembra che questo atto sia il minimo che un sindaco possa fare in quanto ufficiale di governo e massima autorità sanitaria locale per evitare che i cittadini vengano esposti a potenziali e inutili pericoli. La decisione che metteremo in atto come amministrazione comunale deliana ribadisco che è una misura precauzionale e non definitiva e si basa sul fatto che alcuni centri e agenzia di ricerca sul cancro hanno classificato i campi elettromagnetici come possibili cancerogeni per l’ uomo mentre una serie di sentenze emesse nell’ ultimo decennio dalla magistratura internazionale e italiana attestano il danno elettri.

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox