25 Febbraio 2015

FISCO: CONFCOMMERCIO,TASSE IMMOBILI +115% TRA 2011-2014

FISCO: CONFCOMMERCIO,TASSE IMMOBILI +115% TRA 2011-2014

CODACONS: FEDERALISMO FISCALE E’ STATO UN FALLIMENTO. PIU’ TASSE PER TUTTI E DISTRIBUITE MALE HANNO IMPOVERITO GLI ITALIANI

Il federalismo fiscale è stato un clamoroso fallimento su tutti i fronti. Lo afferma il Codacons, commentando i dati sulle tasse elaborati da Confcommercio.
Non solo le tasse sugli immobili sono salite abnormemente del +115% dal 2011 al 2014, ma addirittura ogni famiglia spende mediamente per i tributi locali 4.200 euro l’anno.
“E ad un maggiore sforzo economico per i contribuenti non è corrisposto alcun miglioramento dei servizi resi dagli enti locali o dallo Stato – denuncia il Presidente Carlo Rienzi – Questo è avvenuto perché ai tagli imposti dall’amministrazione centrale, gli enti locali hanno risposto incrementando progressivamente le tasse alle famiglie. Il federalismo fiscale poi, che avrebbe dovuto garantire un miglior utilizzo delle risorse, ha solo moltiplicato i centri di spesa, creato voragini nelle sanità locali, reso fuori controllo la spesa pubblica e – cosa ancora più grave – contribuito ad impoverire le famiglie aumentando le tasse anziché ridurre gli sprechi ed eliminare i finanziamenti a pioggia” – conclude Rienzi.

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this