6 Gennaio 1999

FINDUS: FILETTO DI LUCERTOLA SURGELATO

RETTILI E VERMI NEGLI SPINACI: TRE CASI IN POCHI GIORNI IL CODACONS CHIEDE IL SEQUESTRO SU TUTTO IL TERRITORIO NAZIONALE DEGLI SPINACI SURGELATI FINDUS

“Quattro salti in padella Findus ” e?, mai come in questo caso slogan è più appropriato. Il Codacons ha inoltrato alla Procura della Repubblica di Trento e al Reparto Carabinieri dei NAS, un esposto denuncia contro i responsabili della Multinazionale Findus; visti i tre casi accaduti in pochi giorni circa il ritrovamento di “ospiti indesiderati ” nelle confezioni di spinaci surgelati. Al caso di un cittadino di Rovereto, che ha scoperto tra i ciuffetti di spinaci un verme, sono seguiti i casi di una signora di Moena che è letteralmente saltata dopo che tra le foglie di verdura ha rinvenuto una lucertola, e da ultimo una famiglia di Trento che come condimento negli spinaci si è ritrovata le parti del piccolo rettile.
Il Codacons inoltre chiede che vengano disposti severi controlli da parte della Procura e dai NAS, allo stabilimento dell’azienda produttrice Findus di Latina, responsabile per la distribuzione e la conservazione dei prodotti incriminati. E ha chiesto intanto al Procuratore della Repubblica di Trento di valutare l’opportunità del sequestro cautelativo su tutto il territorio nazionale degli spinaci surgelati Findus.
Il Codacons invita intanto tutti i consumatori ad un surplus di attenzione, nel caso di prodotti surgelati in genere e di spinaci in particolare. Per evitare spiacevoli sorprese e soprattutto per poter segnalare alle autorità sgradevoli scoperte, prima ancora di trovarsele nel piatto, vale la pena controllare con scrupolo ogni confezione che sia stata acquistata di recente.

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this