12 Gennaio 2022

CONFCOMMERCIO, PIL +6,2%, CONSUMI +5,1% MA RECUPERO LENTO. CODACONS: DATI CONFERMANO NOSTRI ALLARMI

     

    GOVERNO METTA IN CAMPO AZIONI PER TUTELARE POTERE D’ACQUISTO E SOSTENERE SPESA DELLE FAMIGLIE

    “Le previsioni di Confcommercio sulla ripresa economica del paese confermano in pieno i timori del Codacons e dimostrano la necessità di nuove misure a sostegno della spesa e dei consumi delle famiglie”. Lo afferma il presidente Carlo Rienzi, commentando lo studio diffuso oggi dall’associazione dei commercianti.
    “La crescita dei consumi del +5,1% nel 2021 appare ancora insufficiente, e sulla spesa degli italiani nel 2022 pesa il dramma delle bollette e del caro-prezzi – prosegue Rienzi – La situazione attuale rappresenta una zavorra pesantissima per la ripresa economica dell’Italia, perché l’incremento di prezzi e tariffe da un lato frena la spesa, dall’altro erode il potere d’acquisto degli italiani impoverendo una larga fetta di popolazione”.
    Per tale motivo il Codacons chiede al Governo l’adozione di misure realmente utili a sostenere i consumi nel corso del 2022, combattere le speculazioni sui listini e difendere la capacità d’acquisto delle famiglie, perché senza interventi concreti il percorso verso la ripresa sarà sempre più lento e in salita.

    Previous Next
    Close
    Test Caption
    Test Description goes like this
    WordPress Lightbox