19 Febbraio 2011

Bufera su Sanremo, “sta vincendo Vecchioni”

Bufera su Sanremo, "sta vincendo Vecchioni".

 A poche ora dalla proclamazione del vincitore a Sanremo scoppia la bufera sul televoto. A commettere la leggerezza è un rappresentante di RaiTrade, membro del gruppo che presidia le operazioni di televoto. L’ uomo, a poche ore dalla sfida decisiva sul palco, nel corso della conferenza stampa all’ Ariston ha detto che "Roberto Vecchioni è stato il più televotato ". Sette parole che fanno andare su tutte le furie il direttore artistico Giammarco Mazzi: "Questa è una cosa gravissima – tuona – è scarsa professionalità, il voto è ancora in corso e quel che ha detto potrebbe influenzare il risultato". E insiste: "Dovevate limitarvi a dare i dati generali sulle cifre, come vi viene in mente di fare nomi". Caos nella sala stampa: Mazzi urla e a Morandi scappa un vaffa… Il direttore di RaiUno, Mauro Mazza, insiste nel dire che "l’ incidente non altera nulla e il televoto va avanti nei tempi stabiliti " e Giammarco Mazzi gli fa eco parlando di "un piccolo pasticcio che non avrà ripercussioni importanti". Ma una prima ripercussione arriva a stretto giro: il Codacons annuncia un ricorso al Tar del Lazio perché "non si tratta di una gaffe – dice il presidente del Comitato, Carlo Rienzi – ma di una irregolarità che potrebbe condizionare il voto del pubblico a casa. I risultati sulle preferenze dei telespettatori – ricorda Rienzi – vanno tenuti segreti fino all’ ultimo per garantire imparzialità e uguale trattamento a tutti i concorrenti". Il Codacons annuncia quindi che chiederà ai giudici di annullare i televoti giunti al Festival fino alla serata di ieri, "e non escludiamo di rivolgerci alla magistratura al fine di garantire la buona fede dei telespettatori e il corretto svolgimento della gara canora".

 

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox