9 Febbraio 2011

ARRIVA BALOTELLI, RAI INQUIETA PER CORONA

ARRIVA BALOTELLI, RAI INQUIETA PER CORONA
 

ROMA. Belén in punta di tango, ilfidanzato in vena di perfidie, i consumatori sul piede di guerra per il televoto, Mario Balotelli in arrivo con il benestare del suo allenatore, Roberto Mancini. A una settimana dal Festival di Sanremo, ecco la notizia che vuole Belén Rodríguez impegnata nella prima sera in un tango sensuale con Miguel Angel Zotto, star mondiale della danza argentina. Un’ apertura provocante con gli occhi di tutti i vertici Rai puntati e preoccupati più per l’ arrivo di Fabrizio Corona in riviera che dei risultati di ascolto. Anche perché l’ interessato ha fatto sapere: «Nessuna persona e nessuna legge mi impedisce di andare all’ Ariston». Magari ci penserà la stessa Belén a fermare l’ ingombrante dolce metà, che ha già minato il campo tra le prime due donne del Festival. «Vorrei sbagliarmi» ha dichiarato «ma credo che abbiano chiamato Elisabetta Canalis a Sanremo sperando che George Clooney sarebbe andato a fare l’ ospite. Poi hanno scoperto che l’ attore non avrebbe messo piede nella città dei fiori ed è nato un problema. Io resto convinto che questo sarà il Festival di Belén».Un fidanzato premuroso, pronto a diventare un padre altrettanto premuroso, nonostante le smentite della prossima gravidanza. «La mia fidanzata non è in dolce attesa» ha chiarito Corona «ma con questo non escludo che presto possa esserlo». E mentre Patty Pravo ancora si chiede chi siano Belén e la Canalis «Non le conosco e trovo che l’ idea di due belle ragazze su palco sia vecchia e scontata» Giusy Ferreri ammette di tifare per la signora Clooney, «visto che in radio abbiamo lavorato insieme». Fronte ospiti: al Festival molto probabilmente arriverà Mario Balotelli. Dopo Antonio Cassano, ospite lo scorso anno di Antonella Clerici, la tradizione calcistica prosegue con il campione del Manchester City. Sempre che l’ allenatore, Roberto Mancini dia il benestare. Di tradizione in tradizione, puntuale arriva la protesta dei consumatori per il meccanismo del televoto, che anche quest’ anno contribuirà alla scelta del vincitore. Il Codacons e l’ Associazione utenti dei servizi radiotelevisivi hanno inviato una diffida alla Rai perché vengano esclusi i voti da call center, il cui divieto è contenuto in modo specifico in un recente regolamento dell’ Agcom. «Se per motivi tecnici l’ azienda non sarà in grado di adeguarsi a tali disposizioni, allora dovrà escludere deltutto ilsistemadel televoto dalla gara canora». Opzione praticamente impossibile.

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox