25 Aprile 2020

Antenne per il 5G Arriva il divieto da Roccapiemonte

Sperimentazione e installazione della nuova tecnologia 5G per la telefonia mobile, arriva il no del Comune Roccapiemonte. Il divieto è stato imposto dall’ ordinanza sindacale emanata dal primo cittadino Carmine Pagano che ha assunto tale decisione anche in virtù della diffida trasmessa da Codacons alla Provincia di Salerno in merito all’ installazione dei nuovi impianti di comunicazione elettronica di quinta generazione. Dunque, in mancanza di studi scientifici che dimostrino la non nocività delle microonde, è bloccata ogni diffusione del 5G in città.

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox