6 Giugno 2007

Volo cancellato da Milano, Alitalia condannata a risarcire i passeggeri

RICORSO CODACONS Volo cancellato da Milano, Alitalia condannata a risarcire i passeggeri

Udine La cancellazione di un volo di linea da Milano a Trieste è costata la condanna, di fronte al giudice di pace di Udine, per la compagnia aerea Alitalia. A darne l`annuncio è l`avvocato Vito Claut, che rappresentava in giudizio il tolmezzino Giovanni Corso, 60 anni, e Lusella Lovecchio, 39 anni, entrambi residenti a Campoformido.I due erano tra i molti passeggeri che il 28 luglio dell`anno scorso avrebbero dovuto prendere il volo serale delle 21 30 Alitalia da Milano Malpensa a Ronchi dei Legionari. Volo che era stato cancellato da Alitalia, costringendo i passeggeri a rientrare in Friuli Venezia Giulia alle 4.30 del mattino dopo un lungo viaggio in pullman, con sei ore di ritardo rispetto al previsto.Ma a fare infuriare i passeggeri non è stato solo e tanto la cancellazione del volo e i disagi connessi ad un viaggio in corriera non previsto, ma soprattutto la totale assenza di informazioni, di assistenza e di organizzazione dimostrata anche in questa situazione dalla compagnia di bandiera.“Comunicazione della cancellazione all`ultimo momento dopo che molti passeggeri avevano effettuato il check in – spiega l`avvocato Claut – nessuna giustificazione sulle cause della mancata partenza, nessuna hostess o rappresentante dell`Alitalia in aeroporto a fornire informazioni (quelle poche date al contrario dagli operatori della Sea), nessuna forma di assistenza nell`attesa“.Da qui è partito il reclamo per ottenere le compensazioni pecuniarie di cui al regolamento. 261/04 Cee ed il rimborso del biglietto, ed ugualmente nessuna risposta. I due friulano, quindi, si sono rivolti al Codacons e hanno intrapreso una vertenza davanti al Giudice di Pace. Va detto che la sig. Lovecchio aveva visto cancellato anche il volo della mattina per Milano.Il giudice di pace di Udine ha dato ora loro ragione, condannando l`Alitalia a pagare le somme richieste a titolo di compensazione e di rimborso del biglietto (euro 320,63 per il signor Corso, euro 585,49 per la signora Lovecchio che aveva visto cancellato anche il volo della mattina per Milano, oltre gli interessi di legge).

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox