16 Maggio 2019

Voli di Stato. Codacons. Bene, ma si valuti anche 1500 euro per il vino e 120mila per il catering

Agenpress – Bene per il Codacons il fascicolo aperto dalla Corte dei Conti sui voli effettuati dal vicepremier Matteo Salvini. Una vicenda, quella degli “aerei blu”, che ha più volte visto l’ associazione protagonista di esposti e denunce a tutela del corretto utilizzo dei soldi pubblici. E proprio in merito ai voli di Stato del Governo, al vaglio della Corte dei Conti c’ è anche un esposto del Codacons relativo alle spese effettuate per il vino a disposizione dei passeggeri di tali aerei. Lo scorso 15 febbraio, infatti, l’ associazione ha depositato formale esposto alla magistratura contabile in cui si chiedeva di accertare la congruità dei costi sostenuti per il servizio catering sui voli di Stato, e accertare se siano state rispettate le procedure nell’ individuazione dei fornitori e dei servizi, nell’ interesse della collettività che finanzia tali spese. In base ai dati ripresi dal Codacons, infatti, il 24 dicembre scorso Palazzo Chigi avrebbe firmato un contratto da 120mila euro per il servizio di catering sugli aerei di Stato; il 31 dicembre la stessa struttura avrebbe ordinato addirittura 1.482 euro solo per i vini destinati ai passeggeri. Spese su cui ora la Corte dei Conti dovrà fare chiarezza.

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox