10 Luglio 2007

VITERBO: PITBULL AZZANNA BIMBA DI 5 ANNI

    IL CODACONS: ENNESIMA TRAGEDIA SFIORATA NESSUNO RISPETTA L`ORDINANZA TURCO: IL CODACONS CHIEDE AL MINISTRO DI AVVIARE INDAGINE CONOSCITIVA









    Viterbo, ennesima tragedia sfiorata. Una bimba di 5 anni è stata azzannata ad un orecchio da un pitbull sfuggito al padrone. Solo l`immediato intervento della madre ha impedito il peggio.

    L`ordinanza Turco ? afferma il Codacons – che nella seconda versione da noi contestata invece di essere rafforzata (allargando l`elenco delle razze potenzialmente pericolose e aumentando le sanzioni per chi non rispetta la legge) è stata ulteriormente indebolita, contiene comunque un articolo fondamentale. E` l`articolo 2, secondo il quale i detentori di cani come i pitbull devono applicare sia il guinzaglio che la museruola quando si trovano nelle vie o in altro luogo aperto al pubblico. Una misura semplice ma efficace ad impedire episodi come quello odierno.

    Peccato ? prosegue l?associazione – che fino ad ora non ci risulti che qualcuno sia stato multato per non aver rispettato questo articolo. Per questo invitiamo il ministro Turco, in collaborazione con altri ministeri, ad aprire un`indagine conoscitiva per verificare quante multe siano state finora comminate per il mancato rispetto dell`ordinanza, e chiediamo di prendere provvedimenti conseguenti nei confronti delle amministrazioni inadempienti.

    Previous Next
    Close
    Test Caption
    Test Description goes like this
    WordPress Lightbox