13 Giugno 2019

VITALIZI IN SARDEGNA, CODACONS: SE CONFERMATI PRIVILEGI E’ UNA VERGOGNA

 

CASTA PENSA PRIMA AI PROPRI INTERESSI E POI A QUELLI DEI CITTADINI

Se saranno confermate le accuse dell’ex sindaco di Cagliari Massimo Zedda circa i vitalizi ai consiglieri regionali, ci troveremmo di fronte all’ennesimo caso in cui la casta tutela i propri privilegi a scapito dei cittadini. Lo afferma il Codacons, intervenendo sul caso scoppiato nelle ultime ore in Sardegna.
“Vogliamo sperare si tratti di un errore o di una interpretazione sbagliata della proposta di legge, e che la Lega non voglia realmente ripristinare i vitalizi ai consiglieri regionali – afferma il presidente Carlo Rienzi – In caso contrario si avrebbe la dimostrazione che la casta politica pensa prima ai propri interessi, e poi ai quelli dei cittadini che amministra, una vergogna che gli italiani non possono più tollerare” – conclude Rienzi.

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox