12 Ottobre 2005

VIRUS DEI POLLI: IL CODACONS CHIEDE IL CO-MARKETING SUI FARMACI E MISURE COMUNI IN TUTTA EUROPA





Il Codacons giudica positivamente i provvedimenti presi finora dal Governo contro l?emergenza aviaria, ma chiede di imporre alle aziende produttrici di vaccini e antivirali il co-marketing, ossia la possibilità di far vendere e produrre tali medicinali anche ad aziende diverse rispetto a quelle che ne detengono il brevetto.

Questo ? spiega il Codacons ? per evitare ritardi nella fornitura dei farmaci e consentire così una sufficiente copertura della popolazione italiana contro l?influenza aviaria.

L?associazione ritiene poi assurdo che in Europa non sia stata ancora adottata una linea comune relativamente all?emergenza. ?Chiediamo al Presidente del Parlamento Europeo ? afferma Carlo Rienzi, leader del Codacons ? di indire al più presto una riunione con i rappresentanti di tutte le nazioni UE per scegliere le linee comuni da seguire per tutelare i cittadini. E? inutile infatti bloccare i polli ad un confine e farli passare in un altro, così come non si può limitare la caccia in un paese e non in un altro!?.

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox