27 Settembre 2023

Violazioni all’iscrizione, come affrontarle

In conformità con le disposizioni stabilite dal Regolamento del Registro Pubblico delle Opposizioni (RPO), una volta registrati al servizio, si riceveranno esclusivamente chiamate da parte di aziende con cui si hanno contratti attivi o contratti cessati da non più di 30 giorni. Questo significa che le chiamate commerciali indesiderate dovrebbero essere drasticamente ridotte, poiché il Registro Pubblico delle Opposizioni funge da filtro per proteggere la privacy degli utenti.
Tuttavia, in caso di sospetta violazione delle normative del RPO o se si continua a ricevere chiamate non autorizzate, è possibile prendere delle misure. Per comprendere appieno i propri diritti e sapere come procedere in tali situazioni, si può fare riferimento alla sezione “Conosci i tuoi diritti” sul nostro sito web https://registrodelleopposizioni.it/conosci-i-tuoi-diritti/. Qui è possibile trovare dettagliate informazioni su come gestire situazioni di potenziale violazione del Registro Pubblico delle Opposizioni.
In alternativa, è possibile contattare direttamente le nostre sedi per ricevere assistenza e ulteriori informazioni sulla protezione della privacy e dei dati personali. I recapiti delle nostre sedi sono rintracciabili sul sito https://codacons.it/ nella sezione Sedi.

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this