16 Febbraio 2006

Via dello Sport come un autodromo





Il Codacons aveva già lanciato l?allarme per quella strada di Santa Rufina usata dalle auto come pista per gare di velocità. Via dello Sport però, nonostante le ripetute segnalazioni al sindaco di Cittaducale e alle forze dell?ordine, continua ad essere teatro di incidenti. Perché esattamente ieri, ad un giorno esatto dall?incidente di lunedì, nella stessa strada se ne è verificato un altro. Così alle 19 di ieri Via dello Sport ha visto di nuovo uno spettacolare incidente tra due auto che, dopo l`impatto violento, carambolavano a grande distanza l`una dall`altra. Gli occupanti di entrambi le vetture sono stati ricoverati urgentemente all`ospedale De Lellis. E il Codacons, tramite Marco Tiberti-suo rappresentante provinciale, fa sapere che, per difendere la pubblica incolumità, si riserva di costituirsi parte civile se tali gravi inadempienze non cesseranno immediatamente. Il fatto è, spiega ancora Marco Tiberti, che a fare le spese di tanta scempiaggine sono sia i pedoni di Santa Rufina, sia gli animali che si trovano per loro grande sfortuna sulla traiettoria di certi automobilisti privi di un minimo di senso civico. Perché, sottolinea ancora Tiberti, basterebbe che i mancati ?piloti di formula Uno? rispettassero i limiti di velocità imposti nel centro abitato. E se qualcuno lo avesse dimenticato, sabato scorso l?ennesimo episodio, sempre in Via dello Sport, dove è avvenuto un violento scontro frontale tra due autovetture. «Putroppo – conclude Tiberti – nessun controllo è stato eseguito nè dai Carabinieri né tantomeno dai vigili urbani».

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox