14 Ottobre 2019

Vertenza pastori, indagati i vertici nazionali e sardi di Coldiretti

Diffamazione, calunnia, istigazione a delinquere, violenza privata. Queste le accuse per le quali la Procura di Oristano ha messo sotto indagine i vertici nazionali e sardi di Coldiretti, Ettore Prandini e Battista Cualbu.La vicenda, come spiega il Codacons e conferma Coldiretti, si riferisce alle conseguenze di una denuncia presentata da Salvatore Palitta, presidente del Consorzio del pecorino romano in seguito alle dichiarazioni sul prezzo del latte che sono state rilasciate dai due responsabili.Il caso “nasce da un esposto presentato dal Codacons all’ Antitrust e alle Procure di Roma e Nuoro, nel quale si riportava la denuncia di Coldiretti Sardegna sui prezzi del latte pagati agli allevatori sardi”.Ma, aggiunge Carlo Rienzi, presidente del Codacons, “non ci faremo intimidire dalle denunce del Consorzio e continueremo a combattere in ogni sede nell’ interesse degli allevatori e dei consumatori, che hanno diritto ad una filiera equa e a prezzi che rispondano al mercato”.(Unioneonline/s.s.)

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox