12 Maggio 2004

Verdi e Codacons affiancati alle urne

VERSO IL VOTO

Verdi e Codacons affiancati alle urne



VERDI e Codacons correranno insieme nelle elezioni per il rinnovo del consiglio comunale di Campobasso, nell?alleanza di centrosinistra che sostiene il candidato sindaco Giuseppe Di Fabio. L?accordo tra «Il sole che ride» e l?associazione di difesa dei consumatori, raggiunto sulla base di priorità comuni, la difesa dei cittadini, dell?ambiente e degli animali, è stato illustrato ieri mattina in una conferenza stampa all?hotel Roxy. La lista, con 36 nomi, in ordine alfabetico, è già pronta, ma sarà illustrata (per scaramanzia) solo dopo la consegna in tribunale, mentre è stato presentato il simbolo, la scritta «I verdi per la pace», con il simbolo del «sole che ride» che sovrasta la bandiera della pace, e sotto «Con il Codacons». All?incontro ha partecipato la candidata molisana dei verdi alle europee Nadia Tomaro. «Con il Codancons abbiamo trovato piena sintonia di intenti ? ha spiegato il segretario regionale dei Verdi Bartolomeo Terzano ? su tanti temi di vivibilità urbana. Le dichiarazioni fatte dal ministro Alemanno contro la centrale turbogas di Termoli, risollevano un problema che noi abbiamo lanciato da tempo, e non per questioni elettorali. Presto presenteremo un ricorso contro la turbogas, basato sul fatto che non si possono costruire nuovi impianti se non conosciamo il livello di inquinamento del nucleo industriale di Termoli e dell?area del basso Molise». «A favorire l?intesa ? ha aggiunto il responsabile regionale del Codacons Fabio Del Vecchio ? la posizione assunta ultimamente dai Verdi, che hanno adottato un programma costruttuivo, basato sulle proposte e non solo sulle proteste. Da parte nostra siamo molto attenti ai problemi dello sviluppo sostenibile, del randagismo e soprattutto del caro-euro, un vero dramma».

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox