10 Settembre 2004

VENEZIA: `PLACIDO, OVUNQUE SEI RESTACI`, L`IRONIA DEI FAN DI IPPOLITI



`Placido, Ovunque Sei, restaci`. La frase, comparsa sul tazebao della Coppa Codacons, sta facendo il giro della Mostra di Venezia. La Coppa, `evoluzione` del premio di Gianni Ippoliti assegnato alla miglior stroncatura dei film presentati alla Mostra di Venezia, sara` consegnata domani. Per ora l`ironia di chi scrive le stroncature prende di mira soprattutto `Ovunque sei` di Michele Placido, riservando diverse osservazioni, alcune anche pesanti, alla scena del nudo di Stefano Accorsi. Ma e` anche il titolo del film del regista italiano che si presta bene a battute sarcastiche: `Placido, ovunque sei, spera che nun te trovo`, si legge su un altro bigliettino scritto da uno spettatore del Lido. Ironie, e molte, anche sui ritardi dell`organizzazione: “Muller, sei riuscito ad arrivare tardi anche alla premiazione di Wenders -si legge su un biglietto- Ma hai l`orologio rotto?“. Neppure i divi americani sono sottratti al bersaglio feroce dell`ironia del premio come dimostra il messaggio dedicato al protagonista di `The terminal`: “Perche` piu` passa il tempo e piu` Tom Hanks somiglia a Jocelyn?`.

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this