6 Settembre 2010

VENEZIA CINEMA: CODACONS, PUBBLICITA’ INGANNEVOLE PER ‘SOMEWHERE’

(AGI) – Roma, 6 set. – L’Associazione Utenti Radiotelevisivi aderente al Codacons denuncia oggi all’Antitrust la pubblicita’ del film ‘Somewhere’ di Sofia Coppola, in concorso alla Mostra del Cinema di Venezia. L’Associazione punta il dito soprattutto contro la pubblicita’ televisiva di ‘Somewhere’, che associa il titolo del lungometraggio alla dicitura "Sofia Coppola Premio Oscar", formula che potrebbe indurre gli spettatori inesperti a credere che la regista abbia vinto l’Oscar proprio con tale film. Sui manifesti pubblicitari, invece, un asterisco specifica che la pellicola in questione non ha niente a che vedere con il premio. All’Antitrust si chiede dunque di verificare se il messaggio pubblicitario possa risultare o meno ingannevole e quindi lesivo dei diritti dei consumatori e, in tal caso, disporne il ritiro. Alla medesima autorita’ l’Associazione Utenti Radiotelevisivi del Codacons chiede di aprire una indagine anche sul duopolio che vede protagonisti Rai e Medusa. (AGI) Red/Cau

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox