fbpx
10 Maggio 2018

Veneto: sale protesta consumatori per code e ritardi nelle farmacie ospedaliere (2)

 

(AdnKronos) – (Adnkronos) – Un problema segnalato anche dal Codacons Veneto con le parole di Franco Conte: “Dover aspettare ore in coda per ricevere un farmaco salvavita è una situazione da terzo mondo, soprattutto se a doverlo fare sono persone seriamente malate a cui spetterebbero di diritto tutte le facilitazioni possibili in tema sanitario. Ciò che lascia interdetti è che la soluzione a tali disagi è a portata di mano e si chiama Distribuzione per Conto, un servizio attivo per anni nelle farmacie del territorio con ottimi risultati, che poi è stato inspiegabilmente sospeso da parte delle Asl.
Sulla questione è intervenuto anche il presidente di Federfarma Veneto, Alberto Fontanesi che senza alcun intento polemico afferma: “l’associazione ha un ottimo rapporto con la Regione con cui da anni abbiamo un’intensa collaborazione come testimoniano i diversi progetti che stiamo costruendo ad iniziare dalla farmacia dei servizi. Comprendiamo la presa di posizione e le critiche della associazioni, in particolare del Tribunale del malato e Codacons, che si sono espresse sui disservizi delle farmacie ospedaliere. Credo non vi sia e non vi debba essere alcun intento polemico, ma la volontà di mettere il malato al centro. E Federfarma Veneto è a disposizione della Regione con la rete capillare di farmacie sul territorio e con la professionalità dei farmacisti per risolvere disservizi e criticità”.

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox