16 Giugno 2014

Vaccini:Procura Torino riavvia indagini, ipotesi aggiotaggio

Vaccini:Procura Torino riavvia indagini, ipotesi aggiotaggio

(ANSA) – TORINO, 16 GIU – Aggiotaggio: è l’ipotesi di reato, al momento contro ignoti, su cui indaga la Procura di Torino nell’inchiesta sulla somministrazione dei vaccini esavalenti ai neonati. Ad avviare le indagini era stato un esposto del Codacons. Poi la Procura aveva chiesto l’archiviazione, ma nei giorni scorsi il gip del Tribunale di Torino Gianni Macchioni aveva ordinato di riprendere le indagini allo scopo di accertare perché, oltre ai quattro vaccini obbligatori per legge, ne vengano somministrati automaticamente due non obbligatori e non vengano informati i genitori. Secondo il Codacons, la pratica di somministrare vaccini pediatrici esavalenti, ”può comportare danni da sovraccarico e choc del sistema immunitario nei bambini, mentre sul fronte economico la procedura comporta un evidente spreco di soldi pubblici a carico del Servizio Sanitario Nazionale pari a 114 milioni di euro all’anno”. (ANSA).

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox