21 Febbraio 2021

Vaccini:Codacons a Governo,far produrre da istituti militari

Istanza a Draghi e Arcuri, garantire produzione senza ritardi
ROMA
(ANSA) – ROMA, 21 FEB – “Dopo i gravissimi ritardi da parte di Pfizer e Astrazeneca nella fornitura di vaccini anti-Covid, e in considerazione del peggioramento della situazione di emergenza in Italia, il Codacons annuncia un’istanza al Presidente del Consiglio Mario Draghi e al Commissario straordinario Domenico Arcuri, affinché si velocizzi la produzione dei vaccini limitando il più possibile la dipendenza dello Stato dalle aziende farmaceutiche”. Lo si legge in una nota dell’associazione dei consumatori. “Chiediamo al Governo di ordinare la produzione del vaccino anti-Covid presso gli istituti farmaceutici militari a disposizione dell’Esercito italiano – spiega il presidente del Codacons, Carlo Rienzi – In un momento di grave emergenza come quello attuale non è possibile infatti dipendere da soggetti privati come le multinazionali del farmaco, e occorre garantire la produzione massiccia senza alcun ritardo e la rapida distribuzione del vaccino contro il Coronavirus presso la popolazione”. “La situazione attuale, unitamente ai ritardi nelle forniture causate dalle aziende farmaceutiche, legittimano il superamento dei brevetti dei singoli prodotti. In tal senso l’Aifa deve fornire ai laboratori militari tutte le informazioni tecniche relative ai vaccini anti-Covid, in modo da incrementare la produzione e velocizzare la vaccinazione nel nostro paese”, conclude Rienzi. Entro il prossimo 10 marzo – ricorda il Codacons – Pfizer dovrà depositare il contratto per la fornitura di vaccini siglato con l’Ue, per ordine del tribunale civile di Roma che si è espresso sul ricorso presentato dal Codacons. (ANSA).

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox