17 Giugno 2021

Vaccini: rinunce ad AstraZeneca di under 60, dosi in pattumiera. La denuncia del Codacons alla Corte dei Conti

(PRIMAPRESS) – ROMA – Sono sempre di più i medici di base che ammettono di non ver potuto utilizzare le dosi di AstraZeneca in seguito al cambiamento del piano vaccinale previsto per gli under-60. “Le rinunce all’indomani delle modifiche, ha fatto scadere la validità della dotazione di dosi che erano state programmate per gli assistiti – spiega uno dei medici di uno studio associato di Piazza Istria a Roma.
il Codacons ha annunciato oggi un esposto alla Corte dei Conti e alla Procura della Repubblica di Roma affinché si aprano indagini sul caso. “Se confermati i fatti così come denunciati dai medici, ci troveremmo di fronte ad un evidente spreco di soldi pubblici – spiega il presidente Carlo Rienzi – La fornitura di fiale di vaccino è infatti pagata dallo Stato con i soldi dei cittadini, ed è impensabile che in questo momento in cui non dovrebbe essere sprecata nemmeno una dose di vaccino i medici siano costretti a gettare nella spazzatura le fiale, a causa delle incapacità dell’amministrazione che su Astrazeneca ha modificato idea troppe volte”.
“Per tale motivo presentiamo un esposto alla Procura di Roma e alla Corte dei Conti, chiedendo di aprire una indagine penale e contabile e verificare la veridicità di quanto denunciato dai medici, alla luce di possibili reati e dei danni erariali per le casse pubbliche” – conclude Rienzi. – (PRIMAPRESS)

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this