18 novembre 2017

«Vaccini ok ma non devono essere un obbligo»

maranello, in 120 all’ incontro con il dottor miedico. «e’ falso che mi hanno radiato»
– MARANELLO – «CONSIDERO ragazzate le polemiche dei giorni scorsi.Quando si parla di salute non esite un colore politico». Si è aperto con queste parole il convegno ‘Vaccini sì, vaccini no’, incontro che ha fatto molto discutere in città, soprattutto la lista civica Per Maranello, il Pd e l’ amministrazione comunale. La serata è stata organizzata dal comitato cittadino apartitico ‘Per Maranello’ e ha registrato all’ incirca 120 persone. «L’ obiettivo è di fare informazione libera – sottolinea la coordinatrice Federica Toni – questo comitato è aperto a tutti». Ogni anno, ha spiegato il consigliere comunale della lista civica Luca Barbolini, «utilizziamo lo spazio dell’ Auditorium per affrontare argomenti rivolti alla popolazione, e quest’ anno abbiamo avuto l’ occasione di avere con noi Dario Miedico, medico legale che ha operato per ben 51 anni». Le polemiche del Pd, ha proseguito Emilio Zannoni, «sono servite a poco, gli attacchi sono stati fatti esclusivamente per sabotare l’ evento e questo per me è inaccettabile. Le persone che hanno organizzato l’ evento fanno un’ attività di volontariato, certi toni sono inaccettabili». Duro anche Fabio Galli del Codacons: «Penso che in questi giorni si sia oltrepassato il limite, io non sono contrario al vaccino, anzi… Noi del Codacons non siamo venuti a contestare il vaccino, ce l’ abbiamo solo con chi ha scritto quest’ ultima legge. Si è passati in pochi giorni dall’ obbligo di 12 vaccinazioni a quello di 10, sembra di stare al mercato della salute. A nostro avviso devono esserci regole più chiare che creino un qualcosa di più solido». Particolarmente atteso l’ intervento di Dario Miedico, il medico: «Ci tengo a precisare che non sono un medico radiato, l’ Ordine dei medici di Milano ha avviato un procedimento contro di me dopo 51 anni di servizio prestato, solo perché sono per la libertà di scelta. Intendiamoci, io sono pro vaccini, le vaccinazioni sono un diritto per l’ uomo ma non devono essere un obbligo. I genitori vaccinano il più delle volte per paura anche quando i loro figli stanno bene. I miei 7 nipoti sono cresciuti bene anche senza fare alcun tipo di vaccinazione, perché stanno bene». Massimiliano Venturelli.