10 Agosto 2016

Vacanze rovinate e disagi, turisti bloccati a Tenerife e blocco della compagnia aerea Usa Delta

Vacanze rovinate e disagi, turisti bloccati a Tenerife e blocco della compagnia aerea Usa Delta

(Sesto Potere) – Rimini – 10 agosto 2016 – Vacanze rovinate e disagi per molti turisti italiani. Il Codacons elenca due episodi. Il blocco globale dei suoi sistemi informatici della compagnia aerea Usa Delta e  200 passeggeri costretti a trascorrere la notte presso l’aeroporto di Tenerife a causa di un problema tecnico ad un aereo della Meridiana.

Il blocco globale dei suoi sistemi informatici della compagnia aerea Usa Delta sta provocando un vero e proprio caos negli aeroporti internazionali italiani, con voli sospesi e lunghe code di passeggeri al check-in.
“E’ intollerabile che nel 2016 si verifichino ancora simili problemi, per di più in pieno agosto, quando cioè aumenta il flusso di passeggeri e l’efficienza dei sistemi operativi dovrebbe essere ai massimi livelli – afferma il Presidente Codacons, Carlo Rienzi – Centinaia di viaggiatori italiani stanno subendo in queste ore disagi pesantissimi, con partenze rimandate, problemi con le coincidenze per altri voli e ore di vacanza perse. Per tale motivo la compagnia aerea dovrà risarcire tutti i passeggeri coinvolti nella sospensione dei voli di oggi, riconoscendo loro un indennizzo per i disagi subiti e per le ore di vacanza perse. Qualora Delta non dovesse accogliere tali richieste, saranno inevitabili centinaia di cause risarcitorie nei confronti del vettore aereo”.

L’altro episodio critico sul fronte delle vacanze è quello dei 200 passeggeri costretti a trascorrere la notte presso l’aeroporto di Tenerife a causa di un problema tecnico ad un aereo della Meridiana.
“Sono state violate le normative internazionali poiché ai viaggiatori rimasti a terra non sarebbe stata fornita la dovuta assistenza, né l’alloggio in hotel – spiega il presidente Codacons, Carlo Rienzi – Ovviamente ai passeggeri coinvolti nello scandaloso disservizio spetta non solo il rimborso del biglietto, ma anche il risarcimento dei danni per i disagi subiti. Meridiana dovrà quindi accordare un indennizzo monetario a tutti i viaggiatori che hanno trascorso la notte in aeroporto; in caso contrario sarà inevitabile una class action del Codacons contro la compagnia aerea”.
Al riguardo l’associazione offre già da ora assistenza legale agli utenti del volo in questione, allo scopo di far valere i loro diritti e ottenere il risarcimento spettante.

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox