fbpx
26 Maggio 2011

Vacanze green/ I Farmer Market arrivano in autostrada

Vacanze green/ I Farmer Market arrivano in autostrada
 

FARMER MARKET IN CONTROTENDENZA (+28%) – In controtendenza rispetto all’ andamento generale dei consumi, aumenta la spesa nei mercati degli agricoltori, che sono l’ unica forma di vendita organizzata a crescere nell’ alimentare con la cifra record del 28 per cento. E’ quanto emerge da un’ analisi della Coldiretti che parte dai dati Istat sulle vendite al dettaglio a marzo, dalla quale si evidenzia che "i mercati degli agricoltori di Campagna Amica, i cosiddetti ‘ farmer market’ , fanno registrare un vero boom con una crescita del 28 per cento delle strutture, dove hanno fatto acquisti 8,3 milioni di italiani all’ anno". L’ affermazione dei mercati degli agricoltori a chilometri zero sta facendo emergere in Italia – sottolinea la Coldiretti – tre chiare linee di tendenza come la ricerca della combinazione ottimale tra qualita’ , sicurezza e prezzo; la percezione della responsabilita’ sociale e ambientale che ha ogni atto di acquisto; il rapporto tra cibo e territorio col riconoscimento del valore dell’ identita’ locale delle produzioni. Nel marzo 2011 -sottolinea Coldiretti- sono saliti a 715 i mercati degli agricoltori di Campagna Amica. I prodotti piu’ acquistati sono nell’ ordine la verdura, la frutta, i formaggi, i salumi, il vino, il latte, il pane, le conserve di frutta, la frutta secca, i biscotti e i legumi, con una spesa media di circa 26 euro per visita. Estremamente elevato il grado di soddisfazione che e’ alto per il 75 per cento degli acquirenti, medio per il 20 e solo per il 2 per cento e’ basso (il 3 per cento non risponde.) Il giudizio positivo – sostiene la Coldiretti – e’ confermato dal fatto che il 91 per cento dei clienti e’ propenso a consigliare questa forma di acquisto ad altri, con il passaparola che e’ stato fino a ora l’ unica forma di ‘ pubblicita’ ‘ adottata per far conoscere i mercati. Nei mercati degli agricoltori di Campagna Amica – precisa la Coldiretti – si trovano prodotti locali del territorio che non devono affrontare lunghi trasporti con mezzi inquinanti, messi in vendita direttamente dall’ agricoltore nel rispetto di precise regole comportamentali e di un codice etico ambientale, sotto la verifica di un sistema di controllo di un ente terzo. Info su www.campagnamica.it . Per la prima volta nelle aree di servizio delle autostrade aprono i mercati degli agricoltori di Campagna Amica, i cosiddetti farmers market. Un’ assoluta novita’ per conoscere e gustare direttamente dagli agricoltori i prodotti del territorio circostante la rete autostradale, frutto della collaborazione tra Autostrade per l’ Italia e Coldiretti a partire dal prossimo weekend . I prodotti alimentari tipici locali sono proprio il souvenir preferito da sei vacanzieri su dieci (57 per cento) secondo un sondaggio on line condotto dal sito wwww.coldiretti.it. L’ iniziativa, che ha l’ obiettivo di promuovere i prodotti a km 0, consiste nell’ apertura in alcune Aree di Servizio di nuovi "Mercati Campagna Amica", portando cosi’ in autostrada l’ esperienza di grande successo dei mercati cittadini. L’ iniziativa e’ realizzata in collaborazione con Codacons che verifica la convenienza dei prodotti dei Mercati Campagna Amica e informa sulla provenienza, vicinanza del luogo di produzione, assenza di intermediazioni di filiera, specifica qualita’ locale, tutto per una corretta alimentazione. Carlo Rienzi, presidente del Codacons: "Questa iniziativa, che e’ frutto di una nostra proposta accolta da Coldiretto e da Autostrade ha l’ obiettivo, da un lato di calmierare i prezzi, dall’ altro di alzare la qualita’ da offrire ai consumatori. E’ un modo per rafforzare il legame con il territorio e la sua agricoltura". I prodotti in vendita nei Mercati Campagna Amica in Area di Servizio sono rappresentati principalmente da frutta, ortaggi e verdura di stagione -ha spiegato il presidente di Coldiretti, Sergio Marini- "ma sara’ possibile trovare anche altri prodotti tipici in funzione delle localita’ in cui si tengono i mercati. Accogliamo anche la proposta che l’ iniziativa serva al consumatore per fare la spesa settimanale. Voglio solo ricordare che ‘ Campagna amica’ e’ un sistema di produttori agicoli certificati e quindi la qualita’ e’ una delle nostre priorita’ , come anche un prezzo conveniente sia per il produttore che per il consumatore". Se nel Lazio sara’ possibile acquistare un cesto di ciliegie della Sabina a km 0 al prezzo di 3 euro in Emilia Romagna il kit per la tintarella naturale a base di frutta e verdura sara’ in vendita a 5 euro mentre in Toscana si potranno anche acquistare piante ornamentali e aromatiche "in autostrada fai bello il tuo giardino". I prezzi saranno tutti sottoposti ad un preciso controllo: i prezzi praticati risultano inferiori almeno del 30% rispetto ai prezzi giornalieri rilevati e pubblicati dal servizio "SMS consumatori (numero gratuito 47947 – servizio del Ministero delle Politiche Agricole Alimentari e Forestali)". Il contenimento dei prezzi e’ reso possibile dal taglio delle intermediazioni, che offre la possibilita’ di fare un acquisto al giusto prezzo ma anche di guardare in faccia l’ agricoltore , farsi raccontare direttamente la storia del prodotto che si acquista e contribuire a salvaguardare le tradizioni culturali e colturali del luogo che si attraversa. Lo spazio destinato al Mercato Campagna Amica e’ stato messo a disposizione gratuitamente da Autostrade per l’ Italia. L’ iniziativa avra’ luogo nei week end: il sabato dalle 9.00 alle 14.00 e la domenica dalle 14.00 alle 19.00 a partire dal 28 maggio fino al 26 giugno. Inizialmente i Mercati saranno presenti in 5 aree di servizio dislocate lungo il territorio nazionale, in Regioni caratterizzate dalla presenza di prodotti tipici e radicate tradizioni enogastronomiche, e individuate tenendo conto dei principali flussi di traffico che interessano i prossimi weekend: Prenestina Ovest (zona Roma), A1 direzione Sud, il sabato; Prenestina Est (zona Roma), A1 direzione Nord, la domenica; Arno Est (zona Firenze) A1 direzione Nord, sia sabato sia domenica; Sillaro Ovest (zona Bologna) A14 direzione Sud, il sabato; La Pioppa Est (zona Bologna) A14 direzione Nord, la domenica. In caso di successo, si prevede di estendere l’ iniziativa entro l’ autunno su tutta la Rete di Autostrade per l’ Italia in circa 40-50 Aree di Servizio. "Tale iniziativa -ha spiegato l’ Amministratore delegato di Autostrade, Giovanni Castellucci- integra, completa e rafforza l’ offerta degli operatori ristoro che da sempre propongono un’ attenta selezione di prodotti e piatti tipici regionali. Grazie alla collaborazione di Autogrill e Chef Express , i clienti che acquisteranno uno o piu’ prodotti dei Mercati Campagna Amica, riceveranno un buonocaffe’ in omaggio da consumare nella stessa giornata nell’ Area di Servizio". Negli ‘ Hi Point’ di Autostrade per l’ Italia sara’ inoltre resa disponibile la bacheca informativa "Italive" su tutto cio’ che accade nel territorio circostante l’ area di servizio: eventi, sagre, mostre, ospitalita’ nelle aziende agricole.
 

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox