9 Luglio 2002

Vacanze a rischio, tutta colpa della Cgil

Vacanze a rischio, tutta colpa della Cgil
Raffica di agitazioni nei mesi estivi: si fermeranno treni, traghetti, aerei e autobus

Roma. Altro che autunno caldo. Se c`è una stagione che, quest`anno, soffrirà più di ogni altra le conseguenze degli sciopero proclamati dalla Cgil, questa è l`estate.[…]
In un avvio di vacanze davvero da incubo non rimane che tifare per la proposta del Codacons, che ieri ha chiesto di limitare le agitazioni “esclusivamente alle biglietterie e ai controllori dei titoli di viaggio, per consentire al cittadino di utilizzare gratis i servizi., così da arrecare un danno economico solo allo Stato evitando al tempo stesso di utilizare i cittadini come ostaggio“.
E pazienza se lo Stato si mantiene proprio sulle tasche dei cittadini.

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox