17 Maggio 2021

Vacanze 2021, Codacons: prezzi in crescita per hotel e appartamenti e boom di prenotazioni

Le vacanze 2021 fanno registrare già alcune tendenze: prezzi in crescita per hotel e case vacanza, voli ancora convenienti e boom di prenotazioni nelle principali località turistiche. Le disponibilità iniziano a scarseggiare, segno dunque che c’è movimento e “voglia di vacanza” fra quanti hanno deciso di prenotare per l’estate imminente.

Vari siti di prenotazione, sui quali il Codacons ha analizzato le tendenze e i prezzi delle vacanze 2021, informano infatti dell’alta richiesta già esistente nella settimana centrale di agosto.

Alcune destinazioni registrano già oggi il 90% delle camere prenotate nel periodo 9-16 agosto. Nel confronto fra hotel e appartamenti l’associazione ha considerato le zone centrali o più richieste dai turisti, con pernottamento per due persone e dove previsto, colazione gratuita.

Il Codacons propone dunque l’indagine sui costi delle vacanze estive 2021 e analizza le tariffe aeree e i prezzi di hotel e appartamenti in alcune delle principali mete turistiche italiane ed estere. Il confronto comprende Italia, Spagna, Grecia, Croazia e Tunisia. Sintesi: prezzi dei voli ancora convenienti, ma tariffe di hotel e case vacanza in forte crescita, con alcune località che registrano già un boom di prenotazioni.

Vacanze 2021, i prezzi dei voli

«Per un volo a/r in pieno agosto (periodo 9-16 agosto) i prezzi praticati da compagnie aeree e agenzie di viaggi online risultano al momento particolarmente convenienti», dice il Codacons.

Ad esempio chi vuole raggiungere il Salento in aereo atterrando all’aeroporto di Brindisi, acquistando oggi il biglietto (e accettando di partire anche in orari particolarmente scomodi) trova biglietti da 28 euro viaggiando da Roma e da 49 euro da Milano. Per arrivare a Palermo i biglietti partono da 46 euro, mentre più costosi risultano i voli per la Sardegna (218 euro Roma-Olbia, 128 euro Roma-Alghero), ma si risparmia se si parte da Milano (da 86 euro il volo per Alghero, da 78 quello per Olbia).

Volare su Santorini costa 109 euro partendo da Milano, mentre più costoso risulta il biglietto per Mykonos (205 euro da Roma); per Palma di Maiorca bastano appena 59 euro viaggiando da Milano, 102 euro per raggiungere Spalato da Roma e 215 euro per arrivare a Gran Canaria.

Vacanze 2021, boom di prenotazioni

Diverse le tariffe per hotel, case vacanza e appartamenti, che fra l’altro veleggiano verso il boom di prenotazioni nel periodo centrale di agosto.

Dall’indagine del Codacons emerge che «la località più cara dove soggiornare resta Porto Cervo, dove per una settimana in hotel in camera doppia si spendono da un minimo di 1.534 euro a un massimo di 14.962 euro, mentre un appartamento o una casa vacanza per due persone (non di lusso) costa in media tra i 300 e i 700 euro a notte. La destinazione più economica è Djerba (Tunisia): qui un soggiorno di una settimana in albergo parte da un minimo di 105 euro per arrivare ad un massimo di 2.050 euro, mentre il costo medio di una notte in appartamento è compreso tra i 30 e i 120 euro».

Tra le mete italiane è richiestissima Gallipoli. I prezzi? Si va da 1.067 a 2.216 euro una settimana in hotel, tra 105 e 280 euro il costo medio a notte in casa-vacanza.

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox