5 Novembre 2006

“Va bene penalizzare chi inquina ma servono le agevolazioni“

I consumatori “Va bene penalizzare chi inquina ma servono le agevolazioni“

Tira una brutta aria fra i consumatori, i quali oltre a dover subire i recenti rincari di luce, gas e telefono, molto probabilmente fra poco dovranno subire anche quello del bollo auto. “Siamo favorevoli per il fine ambientale – afferma Mauro Antonelli della Codacons Milano – la Lombardia e anche Lecco purtroppo, superano sempre più spesso la soglia massima delle polveri inquinanti presenti nell`aria, ma non sottoscriviamo come il Governo sta agendo per cercare di migliorare la situazione. Va bene aumentare il bollo ai Suv o alle auto di grossa cilindra, i ricchi possono pagare, ma non siamo proprio d`accordo nell`aumentare il prezzo anche sui veicoli euro 0, 1, 2 e 3: è palese che mettono in difficoltà i più poveri. Vorremmo che il Governo attuasse una politica di incentivi e rottamazione come è stato fatto qualche anno fa, bisogna fare acquistare auto meno inquinanti, ma a prezzi agevolati. Per non parlare dei trapassi per il passaggio di proprietà dell`auto, dicevano che volevano togliere questa spesa, ma non è stato così, oggi se anche un parente vuole regalare la macchina a un altro, bisogna scucire soldi. Noi abbiamo a cuore il consumatore, ma anche la salute dell`ambiente, quindi concordiamo con il colpire chi inquina, ma vogliamo una politica di agevolazioni e incentivi per i meno abbienti a comprare un auto nuova. È ovvio che sono pochissimi i possessori di automobili euro 4 o addirittura 5, perciò dobbiamo dare una scossa in questo senso, non solo tassando, ma anche incentivando e aiutando ad acquistare macchine meno inquinanti“.

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox