5 Maggio 2014

Uno sportello anticrisi per gli imprenditori

Uno sportello anticrisi per gli imprenditori

Quanti sono i piccoli imprenditori che non chiudono occhio la notte, tra cartelle Equitalia, rogne con il fisco e problemi con il mondo del credito? Un esercito, ma dalle armi (spesso) spuntate. A dar loro una mano arriva ora in città lo «Sportello anticrisi» di Comitas, associazione delle microimprese italiane che agisce in collaborazione con Codacons, associazione per la tutela dei consumatori. Attraverso lo «Sportello Anticrisi» uno staff di legali, commercialisti ed esperti darà assistenza agli imprenditori della città su diversi fronti: cartelle esattoriale, debiti col fisco, ritardi nei pagamenti da parte della pubblica amministrazione, banche, interessi usurari e malaburocrazia. «I piccoli imprenditori sono abbandonati a loro stessi – afferma il presidente Comitas, Francesco Tamburella – con lo Sportello Anticrisi vogliamo non solo offrire strumenti concreti di difesa, ma anche far sentire meno solo chi oggi, schiacciato dalla crisi economica, arriva a compiere gesti estremi perché dimenticato dalle istituzioni». Una volta valutato il problema, lo Sportello chiarirà se e come impostare l’ azione legale. L’ imprenditore riceverà un preventivo chiaro e documentato dei compensi, regolati secondo la normativa vigente, e delle spese vive che dovrà sostenere per la causa. «In Veneto, azioni come questa sono come acqua nel deserto», spiega Franco Conte, presidente regionale di Codacons. Dal canto suo, Comitas non può che ricordare i dati più drammatici della crisi, quelli che riguardano i suicidi. «Oramai non passa giorno senza che un imprenditore schiacciato dalla crisi economica si tolga la vita – spiega Comitas – La conferma a tale fenomeno arriva dai numeri: negli ultimi 4 anni in Italia i suicidi per cause economiche sono aumentati del 30%. Una vera e propria emergenza che può essere affrontata fornendo strumenti utili di difesa agli artigiani e ai titolari di piccole attività». Lo Sportello Anticrisi Comitas di Mestre fa capo all’ avv. Marco Locas – Riviera Magellano, 5. Per info e appuntamenti è possibile contattare il numero nazionale 06.99341843. Marco Dori © riproduzione riservata.

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox