29 Gennaio 2020

Uno Mattina In Famiglia, polemiche per la battuta di Tiberio Timperi a un concorrente calabrese: “Se non ti aiutiamo facciamo i piloni sulla A2”. Lui si scusa

piccolo incidente diplomatico, durante la trasmissione condotto da timperi e monica setta su rai uno. un concorrente chiede di essere aiutato, ma il conduttore fa una battuta non gradita, il codacons si mobilita e timperi chiede scusa sui social
Bufera su Tiberio Timperi a causa di una battuta durante la trasmissione ” Uno Mattina In Famiglia” , condotto con Monica Setta . Un concorrente calabrese gli chiede un aiuto in diretta e Timperi risponde: ” Se non ti aiutiamo andremo a fare i piloni della Salerno – Reggio Calabria “. In molti hanno visto un riferimento alle vittime di lupara bianca della ‘Ndrangheta. Bufera sui social, anche il Codacons si mobilita, e Klaus Davi , massmediologo e consigliere del Comune San Luca, in provincia di Reggio Calabria, ha presentato un esposto contro la Rai per l’ episodio “increscioso e non degno del servizio pubblico “. Immediata la replica del diretto interessato sui social: “Leggo di essere stato denunciato per una battuta fatta ad un concorrente in trasmissione. Sia chiaro: la battuta era nei confronti della mia redazione e più in generale della Rai. Difatti se avessi favorito un concorrente, a rimetterci, come ovvio, sarei stato io . E la denuncia del Codacons, in questo caso, sarebbe stata più che opportuna. – scrive Timperi – Qualcuno, per motivi che ignoro, ha travisato le mie parole. Il filmato è disponibile su Raiplay. Io sono in buonafede. Spiace leggere che avrei offeso una regione italiana. Una regione che come tutte le altre mi appartiene e che mai mi sognerei di offendere . Io ho rispetto. Per la Calabria e per i calabresi”.

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox