29 Ottobre 2010

UNIVERSITA: CODACONS E CONFABITARE BOLOGNA LANCIANO INIZIATIVA ‘NONNI ADOTTANO STUDENTI’

 Bologna, 29 ott. – (Adnkronos) – Codacons e Confabitare di

Bologna, in previsione dell’inizio del nuovo anno accademico, lanciano

un’iniziativa volta a contrastare il mercato nero degli affitti e a

tutelare gli studenti universitari. L’idea nasce con l’intento di

rispondere alle esigenze economiche degli studenti, ma

contemporaneamente questa iniziativa, del tutto nuova nel mercato

immobiliare della citta’, vede protagonisti, anche gli anziani soli o

in coppia che danno la loro disponibilita’ ad accogliere in casa

propria uno studente, in cambio di compagnia, un po’ di assistenza e

qualche servizio, come ad esempio la spesa, l’acquisto delle medicine

o le commissioni quotidiane. Lo studente avra’ a disposizione una

stanza singola, gia’ pronta ed arredata, e senza dover pagare un

affitto.

 

      ”Abbiamo voluto proporre questa soluzione – spiega Alberto

Zanni, presidente di Confabitare – in quanto questo puo’ diventare

anche un valido esempio di convivenza e di solidarieta’ sociale oltre

che risolvere problemi di natura economica per gli studenti e di

gestione dei problemi quotidiani per gli anziani soprattutto soli".

 

      "Inoltre – sottolinea l’avvocato Bruno Barbieri, presidente di

Codacons – l’iniziativa, si propone da una parte di combattere, in

maniera piu’ efficace, il fenomeno degli affitti in nero e,

dall’altra, di contrastare le truffe che, sempre piu’ spesso, hanno

come vittime proprio gli anziani che vivono soli. La presenza di una

persona giovane, infatti, molto spesso aiuta a scongiurare questi

spiacevoli episodi”.

 

 

 

 

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox