24 Luglio 2002

Una task-force per soccorrere le vittime delle “stangate“

LA CIAMBELLA DI SALVATAGGIO
Una task-force per soccorrere
le vittime delle “stangate“



Cosa fare quando si è subito un torto, quando una serata ideale si trasforma in un incubo?
Alcune regole da seguire ci sono, almeno per riuscire ad avere il rimborso del biglietto e una piccola soddisfazione che fa passare il malumore.

A disposizione dei cittadini c`è lo sportello del Codacons, il cui numero è 063725809. Gli operatori del comitato aiutano coloro i quali hanno subito dei soprusi a trovare il modo per essere risarciti del danno e rimborsati della spesa fatta.
La stessa cosa accade con la Federconsumatori, dove dei legali offrono consulenze per qualsiasi genere di problemi, rispondendo al numero 0639736104. Per entrambe le associazioni valgono anche gli indirizzi e-mail cui scrivere: codacons.info§tiscalinet.it e info§federconsumatoriroma.it.
Ma anche gli organizzatori ci tengono a mantenere un contatto diretto con gli spettatori e ad essere messi a conoscenza dei problemi che hanno riscontrato per l`acquisto dei biglietti o durante l`evento.
Il recapito per gli spettacoli che fanno parte del Cornetto Free Festival cui fare riferimento è 065922100. I fan di Renato Zero che si sono sentiti delusi e vogliono trovare consolazione direttamente con l`entourage dell`atista, invece, possono rivolgersi all`Associazione Fonopoli che si trova in Via Marche o chiamare al numero di telefono 0642013154.
Un ottimo modo per venire a conoscenza delle magagne ed essere informati sui prezzi dei biglietti, infine, è quello di iscriversi ai newsgroup su Internet che riguardano la musica, soprattutto quelli legati agli artisti. Per farlo basta settare il programma di posta elettronica sugli argomenti di interesse di provider come Tin, Libero o Panservice.

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox