fbpx
28 Dicembre 2001

Una suoneria targata 166

Una suoneria targata 166

Il Codacons lancia l`allarme: alcuni siti che invitano a scaricare suonerie o loghi collegano il navigatore a un numero 166.

ROMA ? Una suoneria per cellulare da 500 mila lire. Stesso prezzo per un logo, da scaricare via Web. Per entrambi, una costante: il navigatore prende da un sito la musichetta prediletta, o il simbolo prescelto, convinto che sia tutto gratis. La sorpresa arriva dalla bolletta: scaricando il programma necessario per salvare logo o suoneria, infatti, spesso ci si collega, senza accorgersene, a un numero 166.

Che, questo si sa, prevede costi di collegamento ben superiori alla media.

A denunciare l?ultima truffa della Rete è il Codacons. Che, mentre prepara ricorso, parte dal caso di una signora di Roma, costretta a pagare in tre giorni 500 mila lire perché la figlia aveva scaricato un logo da internet. Il meccanismo, denuncia l?associazione dei consumatori, è in crescita così come lo sono i siti che invitano il navigatore a scaricare originali suonerie sul proprio telefonino. Quando si clicca col mouse sulla suoneria o sul logo da scaricare si viene invitati ad accettare l`istallazione di un programma. Se si accetta, e per scaricare la suoneria bisogna accettare, il nuovo programma chiude la connessione locale con l`internet provider abituale.

Secondo quanto riferito dal Codacons, ogni volta che si entrerà in Internet il collegamento avverrà attraverso un numero 166 che ha tariffe molto più alte. E questo continuerà fino a quando non si riesce a disinstallare il programma accettato. Apparentemente tutto è regolare. Nella scheda di accettazione, si difendono i gestori degli internet provider, sono specificate le condizioni. Ma il Codacons non ci sta. E nei prossimi giorni invierà un esposto alla Procura di Roma, all`Autorità delle Comunicazioni e all`Antistrust alle quali chiederà di accertare se siano ravvisabili gli estremi di una truffa e quelli di pubblicità ingannevole.

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox